Samsung si prepara a giocare il ruolo di protagonista della prossima edizione del CES di Las Vegas, in programma nei primi giorni del prossimo mese di gennaio. La casa coreana, dopo l’esperimento con il Galaxy TabPro S, primo convertibile Windows 10 dell’azienda, punta ancora sul sistema operativo di Microsoft presentando due nuovi tablet, SM-W720SM-W620.

Il primo dispositivo dovrebbe essere, a conti fatti, l’erede del già citato Galaxy TabPro S e dovrebbe, quindi, poter contare su di un display Super AMOLED da 12 pollici di diagonale affiancato dal nuovo processore Intel Core m3 7Y30 e da almeno 8 GB di memoria RAM. Il secondo tablet, o convertibile, Windows 10 che Samsung presenterà al CES 2017 dovrebbe caratterizzarsi come un dispositivo di fascia più economica, in grado, quindi, di ritagliarsi uno spazio maggiore all’interno del mercato internazionale. Samsung Galaxy TabPro S

Al momento, purtroppo, le informazioni sulla scheda tecnica dei nuovi tablet Windows 10 di Samsung sono ancora molto limitate. Ciò che è certo è che la casa coreana ha intenzione di investire nel mondo Windows 10 con l’obiettivo di sfruttare al massimo il successo di convertibili, dispositivi che stanno dimostrando di essere in grado di soppiantare, a poco a poco, i tradizionali tablet.

Leggi anche: Windows 10, nuovi dettagli sul Creators Update

Per ora, quindi, non ci resta che attendere l’apertura della prossima edizione del CES di Las Vegas. A partire dal prossimo 5 di gennaio saremo senza dubbio in grado di fornirvi maggiori dettagli sui progetti di Samsung per il mondo Windows 10. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.