Col rilascio di Microsoft Windows 10 la società ha provveduto a rilasciare un tool che provvede al download Windows 10 completo in maniera del tutto gratuita e soprattutto legale. Potrai perciò scaricare gratuitamente la tua copia ed installare Windows 10 sul tuo dispositivo. Scaricare Windows 10 gratis italiano non è più un sogno.

Scaricare ed installare Windows 10 GRATIS

scaricare windows 10 italiano gratisAbbiamo già visto come sia possibile scaricare Office gratis per studenti universitari ed insegnanti grazie al sostegno di Microsoft alle facoltà abilitate. Anche in questo caso Microsoft punta a migliorare l’esperienza utente come annunciato ad inizio anno promettendosi un maggior numero di aggiornamenti e la possibilità di estendere le potenzialità dei loro prodotti anche a chi è impossibilitato. E di fatto così e stato e sta continuando ad essere. Infatti scaricare Windows 10 gratis italiano  è possibile per tutti e non prevede procedure particolari.

Microsoft infatti ha provveduto a creare degli Immagini di Windows 10 (x86 e x64) in formato ISO rilasciandole in concomitanza al lancio del nuovo sistema che precedentemente aveva visto il nascere delle versioni Windows 10 Technical Preview e Windows 10 Consumer Preview per tutti coloro iscritti al programma Windows Insider, con la possibilità per professionisti IT ed utenti finali di accedere al nuovo ecosistema Windows 10 in anteprima unicamente attraverso il loro Account Microsoft. Questo ha senz’altro segnato una svolta nel modo di vedere degli utenti nei confronti del colosso statunitense.

Windows 10 Mobile gratisPotrete così sempre avere a portata di mano una versione di Windows 10 in caso di necessità fruibile da DVD o device USB senza l’incombenza di dover fornire a più PC molti GB di dati ogni qualvolta sia disponibile un aggiornamento. Stesso discorso vale per le installazioni pulite del sistema. Vi sono dei pre-requisiti essenziali da rispettare al fine di scaricare Windows 10 gratis italiano ed avviarlo poi sui vostri PC:

  • PC connesso ad Internet. Se non avete la possibilità di accedere alla rete Internet, potete eseguire l’operazione su un computer diverso e quindi da un’altra postazione connessa
  • Device USB [opzione consigliata]. Usate una penna USB con almeno 8 GB di spazio disponibile. Raccomandiamo di utilizzarne una vuota e formattata
  • DVD [opzione alternativa]. Richiesto un masterizzatore esterno o integrato su PC ed un computer che abbia la possibilità di leggere il DVD scritto in maniera tale da installare Windows 10. Raccomandiamo ovviamente l’utilizzo di un DVD vergine o riscrivibile da 4,7 GB

Per poter passare a Windows 10 occorre rispettare alcuni parametri chiave:

  • Aggiornamento a Windows 10. Se state effettuando un aggiornamento a Windows 10 con sistema di provenienza Windows precedente, assicuratevi di avere a disposizione un sistema funzionante con relativa licenza attiva genuina. Nello specifico possiamo effettuare l’upgrade da Windows 7, Windows 8Windows 8.1: l’aggiornamento tramite .ISO è possibile anche da Windows 7 senza Service Pack 1 e da Windows 8 senza esser passati a Windows 8.1 o tramite Windows 8.1 Update.
  • Processore (CPU) a 64-Bit o 32-Bit. Con il tool sarà possibile scaricare,come riferito precedentemente, entrambe le versioni di Windows 10 , scegliete quella più appropriata per la vostra CPU. Se avete un PC con 4 GB di RAM (o superiore) ovviamente la versione 64-Bit è quella più consigliata visto che un sistema x86 vede solo 3GB di RAM. Per controllare la versione attualmente installata non dovete far altro che andare in Impostazioni > Sistema > Informazioni su e controllare la riga Tipo sistema. Qui troverete l’informazione necessaria all’identificazione dell’architettura di sistema utilizzata.

windows 10Il passaggio ad un nuovo sistema e le nuove implementazioni software che ne derivano necessitano, di conseguenza, di un appropriato apparato hardware per il loro corretto funzionamento. Infatti devono quanto meno essere rispettati i seguenti requisiti minimi di sistema onde incorrere in spiacevoli conseguenze:

  • Requisiti di sistema. Prima di installare Windows 10 è consigliato dare una lettura ai requisiti di sistema. Raccomandato controllare anche il sito del produttore del PC, per verificare la presenza di driver aggiornati o note sulla compatibilità dell’hardware. Ricordiamo qui i requisiti minimi:
    • Processore – 1 gigahertz (GHz) o superiore
    • RAM – 1 gigabyte (GB) per sistemi a 32-Bit, 2 GB per sistemi a 64-Bit
    • Spazio su HDD/SSD– 16 GB per sistemi a 32-Bit, 20 GB per sistemi a 64-Bit
    • Scheda Grafica – DirectX 9 o versioni successive con driver WDDM 1.0.
    • Risoluzione Schermo – 1024 x 600 pixel.
  • Lingua. In base alle vostre esigenze dovrete scegliere la lingua per l’installazione di Windows sul vostro computer. Per vedere la lingua attualmente in uso andate in Area geografica e lingua o Lingua nel Pannello di controllo.
  • Edizione di Windows [IMPORTANTE]. Dovrete scegliere, inoltre, la stessa versione/edizione di Windows correntemente installata nel PC. Le due scelte possibili sono Windows 10 Home o Windows 10 Pro, e versioni N annesse. Per scoprir eche versione di Windows equipaggiate sul vostro sistema recatevi su Proprietà di Sistema. Da qui potrete visualizzare la versione di Windows in uso.

scaricare Windows 10 gratis italiano

Scaricare Windows 10 gratis italiano- Codice Product Key

  • Il supporto per l’installer di Windows 10 può essere creato in assenza di un codice prodotto
  • Sui PC nativi Windows 10, il product key è integrato nel firmware di sistema, perciò non verrà richiestoe la copia risulterà automaticamente attiva
  • Se installate il sistema operativo per la prima volta, l’inserimento del codice sarà necessario
  • Se eseguite Windows 7, Windows 8 o Windows 8.1 e intendete passare a Windwos 10 il codice product key non verrà richiesto poichèla funzione genuine code verificherà autonomamente la legittimità di quello presente nel sistema d’origine. Se non disponete di una licenza valida,potete acquistarne una collegandovi a questa pagina.
  • Se sul vostro device Win7 o Win8 avete aggiornato a Windows 10, usufruendo dell’update gratuito e ottenendo così una copia valida del sistema, non otterrete una PK per Windows 10. Se vorrete fare un’installazione pulita in futuro (attraverso USB drive o DVD come visto sopra) avrete la possibilità di bypassare la richiesta d’inserimento in fase di installazione: il PC infatti si attiverà automaticamente grazie alla verifica online se la stessa edizione di Windows 10 presente è stata attivata con successo, sullo stesso dispositivo, nel periodo dell’offerta gratuita di aggiornamento.

MAGGIORI INFORMAZIONI QUI.

Procediamo allora alla creazione del supporto

Una volta scaricato il pacchetto ISO sulla base delle indicazioni precedenti, possiamo creare il supporto sia esso su USB-Drive che su DVD. Scarica il Media Creation Tool (scegliendo in base al tuo sistema) ed avvialo.Vi si presenterà allora questa finestra:

installare Windwos 10 gratis

Possiamo scegliere da qui se aggiornare il nostro sistema oppure creare un supporto di installazione ad hoc per il nostro nuovo sistema. Scegliamo la seconda, in questo caso Crea un supporto di installazione per un altro PC, e andiamo avanti. Ora si presenterà una nuova finestra che ci porta alla scelta di alcune opzioni, come potete vedere dall’immagine sottostante.

Download Windows 10 Gratis

Procediamo immettendo i dati che abbiamo rilevato seguendo i passi precedenti della guida ed andiamo avanti. (Occorrerà una penna USB da almeno 8GB, non scordatevelo!!). Nella successiva schermata vi verrà proposto dove salvare i file di installazione:

installare windows 10 gratis da USB

Se selezionate l’Opzione Unità Flash USB verrete rimandati alla schermata successiva dove il vostro drive verrà identificato e sul quale s procederà alla scrittura dei dati (Tutti i dat presenti verranno distrutti a seguito del format !!):

Windows 10 su USB

Come installare Windows 10

preparazione Windows 10

Windows 10 scaricare gratis

Quest i passi fondamentali che seguiteranno nella creazione del sistema su dispositivo USB. Se invece scegliamo il supporto DVD occorrerà specificare la posizione della ISO che potrà essere masterizzata dal software interno al proprio sistema o di terze parti (vedi IMGBurn e simili). Al termine delle operazioni cliccare su FINE.

Installazione del sistema

Se avete provveduto a scaricare Windows 10 gratis italiano  ed a ricopiare i relativi file come su scritto siete pronti alla “fase clou” di tutto il processo: l’installazione di Windows 10. Potremo procedere in due diversi modi:

  • Inserendo il DVD appena creato nel PC su cui dovete installare Windows 10 ( scegliendo se effettuare l’installazione direttamente da sistema o, in caso di aggiornamento, facendo il boot dal masterizzatore, impostando il Boot Manager del BIOS/UEFI o dal relativo tasto funzione in bootstrap (varia a seconda scheda madre)
  • Collegando la penna USB nel PC dove volete installare Windows 10 allo stesso modo del precedente ma selezionando la periferica USB come primo drive nell’ordine di boot
  • Maggiori INFO QUI (Procedura descritta per WIN 8 ma universalmente valida)

Installazione Windows 10 italiano

Da qui procedere normalmente nell’installazione impostando i parametri chiave relativi alla regione, alle valute ed ai layout di tastiera.

Leggi Anche

Vi lasciamo con un video esplicativo che illustra i vari passaggi:

*Ricordiamo che gli utenti Windows PRO non sono obbligati ad installare i futuri aggiornamenti che Microsoft rilascerà periodicamente, diversamente a quanto accade per l’utenza Windows Home.

 

  • sergio

    non so se ci sono riuscto