Accedere al sistema Windows senza password. Per rendere più sicuro il tuo sistema hai scelto una password così complessa che nemmeno un supercomputer potrebbe risolverla? Benissimo, ma adesso ti sei accorto che inserire continuamente la nuova password non è proprio il massimo della comodità.

Accedere al sistema Windows senza password

Esiste però un sistema molto simile all’accesso esclusivo tramite smartcard in ambiente aziendale che ti consentirà senza alcuna spesa e senza sforzi di poter accedere al sistema Windows tramite le tue credenziali e senza muovere un dito. Come? Scopriamolo insieme.

Accedere al sistema Windows tramite USB-Drive

Hai letto bene. Accedere al sistema Windows tramite USB-Drive. Come anticipato infatti, il metodo che andremo a descrivere si comporta similmente ad una smartcard ma in maniera molto più versatile. Attraverso una comune chiavetta USB, magari raccattata nella vostra cantina elettronica di hardware in disuso, potremo gestire l’accesso al sistema in maniera esclusiva. Vale a dire che, attraverso un’apposita chiavetta codificata che andremo a creare, e tra poco vedremo come, sarà possibile accedere al sistema solo ed esclusivamente per il proprio account o, se desiderate, per tutti gli account del PC in vostro possesso. Potrai quindi creare più chiavette per più account così da gestire l’accesso al sistema operativo in modo flessibile in caso di multiutenza di sistema. A mio parere una funzione comodissima che ho utilizzato e continuo ad utilizzare tuttora sui miei PC.

accedere al sistema windows 10 senza password

Il login al sistema senza password viene gestito direttamente dalla “Chiave”. L’unico requisito fondamentale consiste nell’avere una password per il profilo utente cui si desidera creare il nuovo accesso. 

*Abbiamo deciso di parlare di chiavette USB per comodità, ma qualsiasi dispositivo dalle microsd agli HDD esterni ben si presta ad una simile soluzione

Accedere al sistema Windows con una chiavetta USB

VSUsbLogon (trovi il download in fondo alla pagina) è un programma freeware che converte una chiavetta USB in una chiave per accedere al sistema Windows. Avremo sempre a disposizione l’accesso tramite password ma non dovremo necessariamente immetterla ad ogni accesso. Conviene preparare la chiavetta utilizzandola esclusivamente per tale funzione, formattandola. Dopo aver installato il software la schermata Home dell’applicazione si materializzerà davanti ai nostri occhi. Sulla sezione di sinistra verranno visualizzati i dispositivi USB, sulla destra gli account di sistema disponibili.

accedere al sistema Windows

Dobbiamo semplicemente selezionare la nostra chiavetta (in caso cliccare su Reload Devices per refreshare la lista) e dare il comando Assign sulla destra per assegnare i dati di accesso all’account selezionato dal box sulla destra.

accedere al sistema linux

Inserire la password e confermarla prestando attenzione alla selezione delle caselle opzioni appena sotto nella sezione Logon Options. Qui potremo spuntare Auto Logon in modo tale da accedere al sistema automaticamente. Da questa finestra inoltre, prima di procedere alla chiusura, possiamo intervenire su opportune misure di sicurezza quali le azioni da intraprendere in caso di rimozione del dispositivo (What to do after ejecting USB device) o inserimento dello stesso per accedere al sistema Windows (What to do after inserting USB device). Da questo momento, ed a seconda di come abbiamo impostato i parametri aggiuntivi, accedere al sistema Windows sarà davvero una passeggiata.

accedere al sistema senza autenticarsi

E se perdo la mia chiavetta? Tranquillo, potrai sempre accedere tramite password e ricreare una nuova chiavetta dalla schermata di programma.

Accedere al sistema Linux con una chiavetta USB

Possiamo accedere ad Ubuntu allo stesso modo visto in precedenza assegnando opportuni comandi da terminale alla shell bash di Linux. Ci basta digitare:

sudo apt-get install pamusb-tools libpam-usb

Inserire una chiavetta USB preferibilmente vuota ed aggiungiamo la chiavetta a PAM attraverso il comando:

sudo pamusb-conf –add-device ubuntustick

Assegniamo ora un nome alla chiavetta a nostro piacimento e confermiamo con (Yes) per apportare le modifiche.ubuntu senza password
Aggiungiamo ora il nostro nome utente a PAM
 così:

sudo pamusb-conf --add-user [Nome Utente]

Modifichiamo il sistema di login aggiungendo PAM tra quelli supportati utilizzando il terminale:

sudo nano /etc/pam.d/common-auth

Aggiungiamo ora le righe seguenti all’editor testuale:

auth sufficient pam_usb.so 
auth [success=1 default=ignore] pam_unix.so nullok_secure try_first_pass

Finito!!! Finalmente potremo accedere al sistema bypassando il sistema di autenticazione LightDM.

A riprova del suo funzionamento possiamo passare come argomento al terminale il comando:

su [Nome Utente]

L’autorizzazione è stata concessa se l’output fornito appare simile a quanto segue:

* pam_usb v0.5.0 
* Authentication request for user "[Nome Utente]" (su) 
* Device "[Nome Chivetta]" is connected (good). 
* Performing one time pad verification... 
* Regenerating new pads... 
* Access granted.

accedere al sistema con chiave USB

Adesso sapete come poter accedere al sistema Windows ed al sistema Linux senza dover continuamente digitare la password. Fatene buon uso.

Ultime News:

Download | VSUSBLogon